Parliamo di gioielli…

La parola gioielli deriva da gioia e indica una cosa preziosa, pregiata, di grande valore economico. continua a leggere...

Come i vestiti o il trucco, anche i gioielli che scegliamo comunicano molto di noi. I gioielli che preferiamo sono parte integrante dei nostri gusti, del nostro modo di giocare per sentirci più belle, ci valorizzano e parlano di noi. C’è chi ama indossare sempre la stessa combinazione, chi ama cambiare tutti i giorni o ancora chi  li indossa solo per le occasioni.

Ci si confronta con se stessi, anziché con gli altri. Si acquistano gioielli per avere una immagine positiva di sé, per gratificarsi e volersi bene. Le donne, ad esempio, acquistano sempre più gioielli per esprimere la propria autonomia, senza aspettare di riceverli in regalo come segno di amore. La gioielleria rappresenta inoltre un luogo esclusivo, dove fare esperienze di consumo coinvolgenti.

Le donne frizzanti e sicure di sè amano i gioielli colorati, come i luccicanti ciondoli di Tatiana Fabergè. I colori, infatti, aiutano a far emergere la parte della nostra personalità più giocosa e divertente, indipendentemente dall’età e dalla professione.

Oppure siete amanti di punti luce e perle? La vostra personalità potrebbe essere tranquilla con la tendenza a mantenersi sempre in un contesto sicuro e conosciuto. Potreste essere persone discrete, che non amano mettersi in mostra ma vogliono valorizzarsi con elementi neutri con cui è difficile sbagliare.

C’è sempre un equilibrio nell’uso dei gioielli quando li scegliamo per stare bene con il nostro corpo e per valorizzare la nostra personalità. Siamo liberi di esprimere chi siamo e di valorizzarci senza costrizioni e imposizioni. Dipende solo da noi scegliere il gioiello giusto e in sintonia con la nostra identità.

We use cookies to improve your experience on our website. By browsing this website, you agree to our use of cookies.