Medusa – Rosenthal Versace 2017-12-07T12:49:02+00:00
Versace Medusa

Collezioni Versace

Arabesque  |  Barocco  |  Les Etoiles de la Mer  |  I ❤ Baroque  |  Le Grand Divertissement  |  Le Jardin de Versace  |  Les Rêves Byzantins  |  Les Tresors de la Mer  |  Medusa  |  Medusa Blue  |  Medusa Gala  |  Medusa Lumiere  |  Prestige Gala  |  Vanity

Lo splendore del rosso, l’eleganza del nero, la preziosità dell’oro: questo l’universo cromatico che domina la collezione Medusa, uno dei primi servizi della linea Rosenthal meets Versace, inaugurata nel 1993. La pregiata qualità della manifattura tedesca Rosenthal, tra i più stimati produttori mondiali di porcellane in stile classico e rococò, incontra in questa collezione l’estetica unica di Gianni Versace e la sua icona per eccellenza, la Medusa del mito greco.
Secondo l’antica tradizione, Medusa era una delle tre Gorgoni, mostri marini il cui sguardo aveva il potere di pietrificare chiunque le guardasse direttamente negli occhi. Le tre sorelle, figlie delle divinità marine Forco e Ceto, rappresentavano la perversione nelle sue tre forme: Medusa – unica a non essere immortale tra le tre – la perversione intellettuale, Euriale quella sessuale, e Steno quella morale. Ma Medusa sarebbe stata in origine una donna bellissima, trasformata in mostro dalla dea Atena per punirla per aver giaciuto con Poseidone in uno dei suoi templi.
Il groviglio di serpenti al posto dei capelli che caratterizza le rappresentazioni della Medusa nella storia dell’arte trova nell’icona di Versace una nuova eleganza e una nuova compostezza, forse ispirate da sculture di epoca classica greca. Il mito della Medusa colpisce da sempre la fantasia di Gianni Versace che lo sceglie come marchio per la sua casa di moda e che la descrive così “Se la guardi non ti puoi più staccare da lei, Medusa è la seduzione”.