logo herend

CONCESSIONARIO UFFICIALE IN ITALIA PER LA PORCELLANA HEREND

Da due secoli la produzione è dipinta esclusivamente a mano da oltre 800 pittori, utilizzando più di 1000 colori su circa 400 decori diversi, con una capacità artistica sorprendente.

Simbolo di bellezza, eleganza, stile, è diventata Patrimonio Culturale Europeo. Ha resistito alla forza distruttiva del tempo ed è riuscita ad affermarsi come un portabandiera di valori intramontabili.

I successi nelle esposizioni mondiali e di personalità prominenti hanno accompagnato la storia bicentenaria della Fabbrica, gettando così le basi della sua fama mondiale. Il Museo della Porcellana di Herend, in Ungheria, è visitato da circa 100.000 persone l’anno. Consente di dare uno sguardo ai segreti della creazione manifatturiera della porcellana, mostrando con fedeltà storica splendidi capolavori di porcellana degli ultimi due secoli.

“La bellezza salverà il mondo” (Dostoevskij)

che decoro stai cercando?

Apponyi - Chinese Bouquet

Apponyi fu presentato a Parigi nel 1867 e chiamato inizialmente “Cesto di fiori indiano”. Questo decoro è conosciuto oggi nel mondo anche con il nome Chinese Bouquet. Il decoro Apponyi fu adoperato, per la prima volta in occasioni pubbliche, nella tavola del Palazzo dell’Eliseo ad un ricevimento in onore dell’Imperatore Francesco Giuseppe. Originariamente con il colore verde, il servizio Apponyi è disponibile nei colori differenti: viola, rosa cipria – fucsia reale, verde, arancione, blu, giallo, marrone, nero, turchese e la combinazione di colori.

Rothschild

Il nome del decoro lo si deve alla famiglia del barone Rothschild, che verso il 1860 ne diventò promotore.
Si fa riferimento alla collana posta su un ramo, che la baronessa Rothschild credeva perduta, invece poi venne ritrovata in giardino custodita dai due uccellini sul ramo di un albero…I vari componenti del servizio Rothschild profilati in oro zecchino, sono decorati a mano con dodici specie di uccelli dalle piume luminose, dipinte con vivida naturalezza, appoggiati ad un ramo d’albero stilizzato, posto su un piccolo fazzoletto d’erba. Appesa, si nota una scintillante collanina d’oro.

Queen Victoria

Il decoro Queen Victoria dagli splendidi colori ottenne il suo primo premio all’Esposizione Universale di Londra nel 1851.
Su questo primo riconoscimento internazionale è fondata la fama della finissima porcellana Herend. Regnava la Regina Vittoria d’Inghilterra, dalla quale il disegno trae il nome, che ordinò per sé un servizio da tavola completo. I pezzi Victoria, di forme tardo barocche, sono in porcellana di color bianco splendente, riccamente bordata in verde e oro, colori che richiamano i freschi prati di primavera.

Milles Fleurs

Un decoro molto romantico, con i suoi piccoli fiori, è un rinomato decoro realizzato su porcellana, caratterizzato dallo stile orientale.
La versione Milles Fleurs di Herend è una versione più sobria e ariosa, che viene accompagnata da motivi floreali sparsi su tutta la superficie della porcellana bianca come la neve, da ricchi bordi dorati e da sofisticate gradazioni di colore. Pennellate che fanno sognare realizzate in traslucido blu, giallo, viola con sfumature dei petali in rosso, a sua volta abbracciati dal verde e dal blu pastello che contraddistinguono il fogliame.

Vienesse Rose Platinum

La rosa, divenuta simbolo principale della collezione, che cattura e persuade richiamando l’attenzione alla corte di Vienna. Un design incantevole, recentemente rinnovato, che al giorno d’oggi unisce tutte le sue variazioni: il disperso bocciolo di rosa, la rosa allargata centrale e il disegno di una rosa piccola punteggiata. Un tocco di luminosità in più è anche grazie alle tonalità cromatiche dei colori pastello che rinfrescano e sottolineano ulteriormente la coerenza del motivo di classe. Il simbolismo del nuovo modello “Viennese Rose Platinum” non ha perso il suo significato, anzi, è la sua rinascita che lo rende attuale.

“Le mode passano, lo stile resta”

(Coco Chanel)

 

Se non riesci a resistere al buon gusto e all’eleganza, la porcellana ungherese di Herend è per te! Da due secoli, Herend è stata scelta dai regnanti e aristocratici di tutto il mondo. Regina Vittoria, Vittorio Emanuele, i banchieri Rothschild, la principessa Sissi, lo Zar Alessandro e ai nostri giorni Lady Diana, tutti si vollero circondare dei pezzi di questa storica porcellana.

Hai la possibilità di personalizzare i tuo servizio scegliendo tra circa 400 decori su tre forme diverse di piatti: la Osier, Rocaille, Esterhazy. A richiesta, possiamo inserire le tue iniziali decorate in oro o platino su tutti i piatti o su qualche pezzo da portata, rendendo il tuo servizio unico e irripetibile.

servizio da caffè di herend

Bomboniere Herend

La bomboniera Herend è diversa, è molto speciale…. prima viene fabbricata a mano da uno dei tornitori della manifattura e dopo decorata a mano da uno dei pittori di porcellane che riscuotono riconoscimento in tutto il mondo. Il decoro può essere personalizzato, visto che viene interamente dipinto a mano. Quindi, si lascia posto all’immaginazione e desideri personali… le bomboniere possono essere richieste anche con le iniziali degli sposi applicate in oro o platino, basta chiederlo:)

Qui puoi vedere alcuni esempi di bomboniere Herend con i relativi prezzi. Invece, se desideri sapere il preventivo per la tua fornitura di bomboniere scrivici all’email: shop@scopelliti.it oppure chiamaci al numero: +39 0965 374441

Alcuni dei clienti illustri di manifattura Herend:

L’imperatore d’Austria e Re d’Ungheria, Francesco Giuseppe I
L’imperatrice d’Austria e regina d’Ungheria, Elisabetta
La regina Vittoria d’Inghilterra
Edoardo VII d’Inghilterra
L’imperatrice di Germania e re di Prussia, Guglielmo
Vittorio Emanuele, re d’Italia
Alessandar II, Zar di tutte le Russie
Carlo I, re di Romania
Milan Obrenovic, re di Serbia
Massimiliano d’Asburgo, Imperatore del Messico
La principessa Maria Liechtenstein
La principessa Marie Lobkowitz
Il principe Franz von Liechtenstein
La principessa Franziska Liechtenstein
Il conte Rudolf Apponyi
Il conte Pal Esterhazy
La contessa Rhurn-Taxis
L’arciduca Carlo Luigi, Vienna
Il principe Paul Metternich
Il barone James Rothschild
Il presidente francese, Adolphe Cremieux
Il presidente degli Stati Uniti, Franklin Pierce
Il principe Avorado Alviati, Roma

La storia della manifattura Herend

La manifattura di Herend fu fondata nel 1826 nell’omonima città ungherese vicino al lago Balaton. Si avviò subito al successo, in quanto decise di produrre fin da subito esclusivamente prodotti di squisita fattura.
Era il periodo in cui la porcellana aveva raggiunto l’apice della bellezza con le rinomate manifatture europee, porcellana di Capodimonte, Vienna, Meissen e Sevres. In occasione dell’Esposizione Universale di Londra nel 1851, la porcellana ottenne un tale successo, che anche la Regina d’ Inghilterra Vittoria ordinò il proprio servizio con farfalle e fiori, destinato ha diventare un’icona della raffinatezza, del gusto e di eleganza sulla tavola, tutt’ora in uso presso la corte inglese.

Negli anni a seguire, Herend riuscì a produrre i servizi in porcellana allo Zar Nicola di Russia e a quasi tutte le famiglie nobiliari mondiali.
Dal 1914 al 1918 il fatturato cala al minimo e gran parte degli operai si arruolano e la manifattura funziona appena.

Il periodo fra le due guerre fu difficilissimo, anche per l’approvvigionamento della materia prima, il caolino. Lo scenario economico-politico nell’Ungheria del dopoguerra costrinse Herend a nazionalizzarsi e orientare la produzione di massa. Ma ben presto i dirigenti compresero che la porcellana di Herend poteva procurare al paese ingenti ricavi e perciò, a partire dagli anni Cinquanta, è prevalsa la produzione della splendida lavorazione della porcellana che oggi ammiriamo.

Il 1 luglio 1992 è stata costituita la nuova società, Herendi Porcelàn Manufaktura Rt, la cui struttura di proprietà, probabilmente uno dei motivi del successo attuale, è: il 50% delle azioni è proprietà dei dipendenti attualmente in attività e di quelli in pensione, il 50% è proprietà del sindacato dei lavoratori e proprietà inalienabile dello Stato Ungherese. Attualmente il numero dei dipendenti della manifattura di Herend supera i 1600, tra questi 250 tornitori e circa 800 pittori.

Principessa Sissi e Lady Diana

C’è un legame sconosciuto ai più che unisce Sissi e Diana, le due principesse più famose d’Europa. La storia ci racconta che quando l’imperatrice Sissi voleva sfuggire dalla pesante corte austriaca, si rifugiava nella dimora inglese degli Spencer (gli avi di Lady Diana) ai quali portava sempre in omaggio dei pezzi in porcellana realizzati dalla Herend, oggi esposti nel museo di “casa Spencer” in Inghilterra. Per questo motivo Lady Diana, in occasione del suo matrimonio con Carlo, si volle circondare da oggetti in porcellana esclusivamente prodotti da questa splendida manifattura.

Forma Osier di Herend

La forma Osier (significato: intrecciato) è una delle forme di porcellana più conosciute della Manifattura. Ricorda i vimini che ornano tutti gli oggetti con una larga fascia sul bordo. Gli amanti della porcellana classica trovano in questa forma la bellezza che ha caratterizzato per secoli la produzione europea di porcellana.

 

Scegli la forma e misura per la tua zuppiera

Herend propone diverse forme e dimensioni dei recipienti per zuppe e legumi. Si suddividono in zuppiere (più capienti per zuppe e minestre) e legumiere (più basse e con la base più larga. Inoltre, Herend propone il recipiente per bagnomaria e una particolare legumiera che si compone di una specie di alzata con coperchio. Su tutte queste forme può essere applicato uno qualsiasi di centinaia di decori che propone Herend.Herend propone diverse forme e dimensioni delle teiere, caffettiere e decine di varie forme per le tazze caffè, tazze cioccolata e tazze tè. Su tutte queste forme può essere applicato uno qualsiasi di centinaia di decori che propone Herend.

Scegli la forma e misura del tuo servizio tè, cioccolata o caffè

Herend propone diverse forme e dimensioni delle teiere, caffettiere e decine di varie forme per le tazze caffè, tazze cioccolata e tazze tè. Su tutte queste forme può essere applicato uno qualsiasi di centinaia di decori che propone Herend.

We use cookies to improve your experience on our website. By browsing this website, you agree to our use of cookies.